Attico Zona Navigli Milano, Futuro In Inglese Traduzione, Edoardo Leo Ultimo Film, Quando Capisci Di Amare Una Persona, Frasi Sul Profumo Di Lavanda, Basilica San Marco Chiusa, Giorgia Giacobetti E Sposata, "/>

In un abbraccio infinito. ... Adesso guardati: stai crollando e non lo sa nessuno, continui a sorridere, come se non stesse succedendo niente. Si decide di togliere anziché dare. Quando Capiranno che se non mangio non mi succederà niente di brutto? Tendo a isolarmi nel mio mondo e a non permettere a nessuno di entrarci. Come un viaggio senza meta per il gusto di viaggiare, un tuffo verso l'ignoto. E molte volte non sappiamo neanche cosa sia questa dannata luce, credo che la luce sia fare nella quotidianità quelli che voglio veramente fare, nel presente e che al tempo stesso migliori anche il nostro futuro. Anche oggi. I periodi difficili di depressione, apatia o solitudine ci sono. Mi piace quando i lettori commentano scrivendo la loro personale interpretazione. magari sarai delusa. Esci? Non importa se avete litigato e se a volte non vi siete capiti, se la vita vi ha diviso in più occasioni. Ma a un certo punto s'accorge che la vita è tutta una bestialità, e allora dica un po’ lei che cosa significa il non averne commessa nessuna: significa perlomeno non aver vissuto, caro signore.” Non ci sembrava vero: un posto così sconosciuto e abbandonato reso comunque magico da qualche buon’ anima. Sei spostato? Anche l’accoglienza del prossimo parte e passa dal sentirsi accolti. Quindi sai che c'è? C'è qualcuno che ha detto che sta venendo a prendermi, finalmente. per sempre o poco più Chissà come sono ora, chissà dove sono ora e chissà se mai mi verrà in mente di rileggere questa lettera. Edit 2020: avevo scritto un bel post e in parte mi spiace rifarlo da zero ma il fatto è che quando sei fuori dalla merda è facile parlarne, quindi riscrivo questo post da zero mentre io stesso mi ci trovo, nella merda. Ma non essere triste nel pensarci, non voglio che tu lo sia, ma devo togliermela: si vedono ancora quei brutti tagli che mi facevo? il tuo fottuto amico non c’era. Sogno intensamente la pensione. E la colpa? Se voglio fare una cosa la faccio, senza pensare troppo. Tu cercali, cercali, cercali e non fermarti finché non li avrai trovai. E di non dimenticarmi.“. Se tu fossi in me ti ameresti per non morire. Ed io ti penso ma non ti cerco. Non ti scrivo neppure ciao. non dipendevo da quello, era uno sfogo per me, ma avevo capito che era il peggior sfogo del mondo. Aprile:Oggi sono passata a trovarti.Ti ho portato delle Margherite bianche.C'erano anche alcune rose... A quanto pare non ti coscevano abbastanza, perché a quest'ora dovevano sapere che ti facevano schifo le rose. E così sono anni che ho questa merda dentro, che spero e prego affichè possa arrivare qualcosa che mi faccia credere che il dolore viene ripagato. Non ho nulla di speciale, spesso rimango in silenzio, guardo tutti con occhi curiosi come se non conoscessi niente del mondo e, infatti, più o meno non conosco nulla. Caro Me del futuro, ho una vita nella norma, niente di cui lamentarmi eppure io, mi lamento lo stesso e se ho tanto, voglio avere di più. Fallo e non pentirti mai. Non passa giorno in cui non mi torturo ricordandomi quello che è successo, ricordandomi ogni singolo insulto o cattiveria che fino ad ora mi è stata detta e tutto quello che ho sopportato a livello mentale. Certo, ci sono persone che riescono a superarle o a conviverci ma io, no. C'è che l'amicizia va in due direzioni eppure tra di noi ormai è un senso unico. E poi ho immaginato me accanto a te, che nemmeno ti conosco, a bere whisky e a parlare di cose che molto probabilmente non interesserebbero a nessuno. Anonymous asked: non sto bene, nessuno mi capisce. Giugno:Qua nessuno mi crede sai? sono una ragazza che non riesce mai a finire una frase, perché tutti mi interrompono e cambiano argomento. La cosa che più mi fa paura: la solitudine. Detesto il provvisorio, conosco bene la vita: so che tutti sempre tradiscono tutti. Anzi benissimo.Dopo tutti quei malori sono finalmente tranquilla.Qui.Mano per mano con te.In paradiso. Spesso, poi, mi incazzo per le cose più stupide. Credi che non sia da te, così piangi guardando film comici e ti giustifichi dicendo che non sai davvero come mai, “è da quando sono piccola che mi succede”. Ve la dico io qual è, visto che qui fanno tutti finta d’esser ciechi, tutti finti perbenisti, tutte finte persone per bene che ti guardano storto se provi a dirgli qualcosa che a loro non va a genio, che nella loro testa gira tutto al contrario. Alla fine la classe è scoppiata in più fasi di pianto intermittente. Le persone non … E allora dove cazzo era quando volevi morire? perché non voglio parlare con te, voglio chiudere il discorso in fretta e quando mi dici che ti verrà un'esaurimento ci sto ancora più male, per aver fatto stare male te e me. Quindi te stai lì e mentre ti ubriachi come cristo comanda ti passa tra le gambe lo spazzino con l’acqua che sì ti tiene pulito il culo, ma insieme ti mantiene coi piedi per terra con le sue incursioni facendoti continuamente tornare alla realtà. Eppure ce l’ho ancora, così come il bigliettino a forma di cuore che c’era insieme (ritagliato malissimo). Vediamo che da molti anni sei attiva su Tumblr. Non riesco a guardarmi allo specchio per più di due minuti senza che il mio cuore si scurisca. Sì. Per tutte le volte che avrai bisogno di perderti, e poi di ritrovarti. Charles Bukowski, Più cerco di non pensarti e più ti penso, You are using an unsupported browser and things might not work as intended. non ti cerco più non ti scrivo più non ti guardo più ma questo non significa che io abbia smesso di amarti non significa che io non sarei qui ancora qui se tu tornassi non significa che io nel profondo di me in un angolo del mio cuore sperduto che nessuno può vedere non … Disegnare su iPad, la pittura ad olio. Voltandomi a sinistra trovo l’altalena e ricordo la sensazione del mio viso illuminato dal sole mentre tu da dietro mi spingevi. Ok, ma i cittadini? Voglio dire, noi intesi come genitori ed educatori delle generazioni successive, noi che abbiamo tanti buoni propositi e ambizioni e sappiamo cosa è giusto e cosa no, noi sappiamo se c’è qualcosa di meglio di un parcheggio del carrefour? Potrei scrivere un libro su quello che abbiamo passato in pochi mesi, sulle emozioni che mi hai trasmesso. è questo che significa essere me e te. non venirmi ora a farmi la solita predica anche se me la meriterei tutta, ma sto già male di mio per questo ti tratto così da schifo. Novembre:Mi sono ripresa,dovrei tornare a scuola Tra pochi giorni.Ci vediamo all'armadietto 21. Raccontaci un po' di te: chi sei e com'è nata la tua passione per l'arte? voglio che tu sia felice una volta e per tutte io mamma, non volevo esplodere, non volevo far rumore. Diventai analista contabile, l’arte messa in una scatola infondo al cuore. Eppure ci sono momenti in cui proprio non riesci a farne a meno, in cui il mondo smette di girare(…). Nei rapporti che ho con gli altri non riesco mai ad andare oltre: la paura di dover affrontare un dolore simile a quello precedente non mi permette di amare completamente. tanto a nessuno importava. Non ne avevo mai vista una prima. Ad esempio lasciarti sfogare e per poi sentirti più leggera, parlare e sentirti ascoltata, svelare le tue paure e sentirti capita. Hai un migliore amico? Marzo:Tutti sono felici e tranquilli. Ti stupra per rivendicare il territorio. Non ho nessuno, sono completamente sola e questa cosa mi spaventa a morte. Ti resto accanto in questo tempo indefinibile, nel tempo che ti prendi per pensare, per trovarti e intanto se la ride, passa e se ne frega. sono un io più giovane che parla, volevo solo vedere cosa stava succedendo e magari ricordarti cosa significa essere un me più giovane o rimediare a qualche errore, se fatti. Le rimetto in tasca, mi sistemo i capelli, mi gratto la fronte, le metto dietro la testa, gioco a morra cinese da solo. non so come ma mi ci sono ritrovata dentro... è iniziato tutto così in fretta ma poi è continuato. Tu sei sempre in ritardo, così fumo la mia sigaretta e aspetto di sentire il rumore dei tuoi passi che fanno scricchiolare le foglie cadute. Ce l’ho ancora e sorrido all’idea di averlo fra le mani. E da cui non riesco a difendermi. ti sembrerà strano ora di non essertene mai accorta, io scappavo da te... non volevo parlarne a nessuno. E ricordati che ti penso, che non lo sai ma ti vivo ogni giorno, che scrivo di te. Fanno finta che non sia mai successo niente, mentre io marcisco dentro. per questo parlo veloce. Portale anche dei fiori, orchidea! Perché c'è qualcuno che mi sta aspettando. E ci si rifugia poi nel corpo dell'altra, per vivere l'estasi massima, completa, mitica. perché te lo meriti più di tutti gli altri Voglio che ci vada bene, ma insieme Come tutte le cose belle. Tranne l'impostazione iniziale degli spazi, non ho assolutamente un'idea di quel che verrà fuori, né all'inizio né durante. Sei molto attiva su Tumblr e molti utenti seguono i tuoi post. E non ti dirò mai di smettere di lottare perché non devi mai mollare. Hai sempre amato viaggiare, hai sempre voluto essere libero e senza nessuno che ti dicesse cosa fare. Mi piacerebbe riuscire a cercarti. Che ci pone modelli irraggiungibile, che ci mette sempre alla prova, che ci giudica ogni giorno, che non valorizza la nostra persona, che si impunta a dare ad ognuno di noi la stessa forma, facendoci sentire sbagliati se siamo diversi, se non seguiamo la massa.Che si ostina ad identificarci come un numero; come può riassumere i nostri sogni, le parole che diciamo, i testi che scriviamo, le foto che scattiamo, la musica che ascoltiamo fino ad addormentarci, gli ostacoli superati con la pelle strappata e le ginocchia sbucciate, le lacrime che versiamo e i sorrisi che ci illuminano il volto… in un solo piccolo insignificante numero?Non può. Sono io, cerco Dio, sto nell'oblio / Vengo dal buio come Bruce Wayne / … Questa volta ho perso la speranza, questa volta non rimane più niente di me: resta solo l’amore che ho regalato alla mia famiglia, insieme alle loro chiacchiere che non fanno altro che opprimermi l’anima. Qual è lo scopo di non mettere panchine nelle piazze? Ma non ti cerco. Sono siciliana e vivo a Roma, due realtà che essendo ricche artisticamente e naturalisticamente, hanno fortemente stimolato e nutrito la mia costante curiosità. Arrivò lavoro, matrimonio, una sola opera d’arte, i miei 2 figli, poi il divorzio. Eri convinta di non essere abbastanza. Sep. 12 2020. Guardarsi gli occhi d’acqua allo specchio aspettando che si asciughino, per poi riapparire tra la gente sperando che la voce non sia tremante. Possiamo sentirci soli, ma non siamo soli. Ciao tesoro,non immagini quanto vorrei essere lì, accanto a te, a stringerti forte e a guardarti negli occhi, dicendoti che in te non c'è nulla di sbagliato. Hai sorriso oggi? Non da quello che dovrebbe, ma almeno non toglie. In centro c’è l’ordinanza del decoro, quella del bivacco, quella dell’inquinamento acustico, non ci sono panchine, i parchetti chiudono alle 18.30, in giro una birra non la puoi portare, la devi bere al chiuso o comunque prenderla in un locale e quindi spendere, se vivi con i tuoi difficilmente puoi invitare gente a casa e quindi che fai? Ti adatti e porti le tue necessità in altri luoghi e di solito gli altri luoghi che accolgono bisogni non primari, ma necessari come il tempo libero, la giovialità e la convivialità, il relax gratuito e perché no anche una canna in compagnia, oggi sono i posti più trascurati, meno tenuti in considerazione, più fuori dal giro “sicuro” e sotto controllo. Hai viaggiato molto negli ultimi anni, troppo, alcuni dicono, per la tua età; eppure non riesci quasi mai a stancarti. Ve la dico io la verità, la verità è che siamo tutti dannatamente soli. Voglio che tu sia felice Il Carrefour aperto 24/24 da me ha anche un ampio parcheggio e una volta mi è successo in totale preda della fame chimica, di sostarci per un bel po’ a mangiare un pacco di gocciole appena acquistate lì, con un amico. Come se servisse a qualcosa parlarne, che poi anche quando parli di questo argomento nessuno tra chi dovrebbe ascoltare la richiesta di aiuto lo fa. INTJ. E ricordami. Ti senti grande? ho provato a mettermi nei tuoi panni sai? almeno secondo me. In questo caso è sempre buona cosa chiedere aiuto a un amico o ancora meglio a uno psicologo (che manco sa chi siamo o chi eravamo e quindi possiamo dirgli di tutto senza indossare troppe maschere per evitare che abbia un ripensamento di qualunque tipo sulla nostra persona). Non lo ammetteresti mai, ma si vede da come sei gentile con chiunque, anche con chi non lo merita per niente. Spero che te ne servirai per riuscire ad amare qualcuno, e spero che quel qualcuno ti ami alla stessa maniera. Nel corso degli anni ho imparato a mie spese che da questa vita non si scappa. E quando dopo la novantesima volta dico basta, non torno indietro. Quanto ti divertivi nel dover tutto solo a te stesso? Sono stanca di dover essere sempre io a cercati con un messaggio e a volte nemmeno rispondi, sono stanca di doverti chiedere come stai sapendo che tu me lo chiederai solo perché la domanda te l'ho fatta io. come mi sento: Chi comprende, infatti, dice: «Io non devo far questo, non devo far quest'altro, per non commettere questa o quella bestialità». Te lo dico io, era a farsi i suoi cazzi schifosi perché è più semplice dire “ci sono” piuttosto che esserci. so che per te ora sarà dura accettare questa cosa. La realtà è che mi manca l’amore. Adesso, caro qualcuno, mi ritrovo a non sapere amare ma con un mondo dentro da voler regalare. Abbi cura di splendere. Tutto in te è sincero, perfino il modo di vestire e di pronunciare le parole. Fatto sta che c’era chi voleva rincorrere un sogno e si era ritrovato a dover percorrere un’altra strada, chi amava qualcuno ma non ha mai avuto il coraggio di dirglielo e, come questi, tanti altri rimpianti. Please make sure you're using the latest version of. si mamma, ero autolesionista e non ho neanche avuto le palle di dirtelo in faccia ma non avrei potuto sopportare il tuo sguardo deluso, come se avessi ferito anche una parte di te. Cosa attira di più i tuoi follower? Diamoci un'età, come una scadenza, che dici? Buona lettura! Adesso no, non corro più dietro a nessuno. O, se hai trovato quel qualcuno di importante nella tua vita, sei tornato a far visita a quei posti come promesso? È un bel casino da ottenere ma se la vita è una tanto vale provarci veramente e fino in fondo. Oggi sono sulla solita panchina, come al solito arrivo prima io. E renderti conto che non sei tu il problema, che non hai alcuna colpa se gli altri ti hanno calpestato troppe volte, se gli altri ti hanno indotto ad odiarti, a farti smettere di volerti bene. Sai cosa c'è? Perché allora sarete soli, ma insieme. Lavoro su più livelli, partendo dai colori chiari, fisso con legante, asciugo e poi inserisco gli scuri diluiti e li lavoro spruzzandoci alcol, o usando la plastica, vecchie schede bancomat, pezzi di cartone, spatole, dita, spugne, bastoncini, carta con texture, stoffa, libertà! #ogni volta che ti vedo mi cade il mondo addosso. Non nego che non mi è mai mancato nulla: vestiti, scarpe, telefoni, libri, trucchi, soldi. Ah già, non ce l’ho, l’ho lasciato a casa. Voglio sapere cosa farò ai miei, beh... nostri, sessant'anni. Non so dove mettere le mani, come a teatro le prime volte. I tuoi abbracci. Paure sconfinate e piedi piccolissimi che non ti permettono di scappare abbastanza lontano. e vuoi sapere come? Maggio:Tra pochi giorni ci sarà la gita di classe.ho deciso di non andare, perché non me la sento di lasciarti da solo.come sempre dopo passo eh, puntuale. Perché si, non c'è nulla di errato nel tuo carattere, o nella prospettiva in cui guardi il mondo, o nel modo in cui cammini o provi a nascondere un sorriso. Non cerco nessuno, non cerco nulla. Una volta avevo l’abitudine di correre dietro a chi se ne andava così, lasciandomi con un mucchio di polvere tra le mani. Quando vedevi ogni fottuta cosa come un mezzo per arrivare alla fine di ogni cosa? Fanculo al 25 novembre. Hai paura ad aprirti con le persone, continui a non saperlo fare; sei simpatico e tutti ti vogliono bene, ma non parli di te e se lo fai, svincoli. ti sembrerà strano il fatto che io ti stia scrivendo una lettera, ma visto che a parlarne a voce non sono tanto forte, preferisco scriverti così da farti capire meglio come si sono susseguiti gli eventi che mi hanno portata a questo. Per ora il post rimane così che mi è sceso l’umore giusto per scrivere, tra qualche giorno vado avanti e concludo il post. Non manca molto al mio cedimento, sto per cadere. Signorina, so di non essere uno sconosciuto per Lei. A parte il parcheggio del carrefour dico. lo so che è tutta colpa mia e che sto facendo una grande cazzata ma tutti sbagliano, no? stavo scomparendo. mi sentivo diversa, non so perché, debole. Ricordi quanto sciocco ero? Per tutte le volte che non riuscirai a dormire. Non ho più nulla e ciò mi ha causato una sofferenza che mi ha smorzato gli angoli. E non hai idea di quanto possa essere doloroso vedere gli altri allontanarsi un po’ più da me per amare l’amore, mentre io rimango sempre allo stesso punto. Noi. perché quando vado avanti e tu resti indietro La cosa che più mi fa paura: la solitudine. Hai dei sogni? Non cerco altro fuorché il vero, che ho già tanto odiato e detestato. Delle volte prenoti persino il volo, magari un'offerta, ma poi non parti perchè in assenza di soldi. ma felice veramente Mentre mi si spezza il cuore e io rimango in silenzio, senza riuscire più a difendermi. Dicembre:Qui sono tutti convinti che stia ancora male. Ma non ne ho la forza. Un'altra cosa! So che non è per niente facile starmi accanto, non sono brava a spiegare ciò che sento, non riesco a esprimere i miei sentimenti e, spesso, per paura di non essere capita, evito discussioni e mi tengo tutto dentro. boh, non mi piace per niente Perché? Sembro spesso acido, ma in realtà nessuno sa che dentro, tutta la mia dolcezza, sta marcendo. Amo l’arte in tutte le sue espressioni, da sempre. Potrei raccontargli il mio significato, dopo che mi ha raccontato la sua interpretazione. perché lo sai che senza te Hai mangiato? Nonostante tutto. Non ti piace il pesce, se non il salmone e il tonno; il costo troppo alto della benzina è un pensiero fisso e il calcio continua a non piacerti. Ad un certo punto ti rendi conto che se non sei tu a farlo non lo fa nessuno per te. Hai idea di cosa vuol dire vivere con la guerra nell’anima e non riuscire a dirlo nemmeno una sola volta? ora che sai il mio piccolo grande segreto tienilo per te. E cerco di capire, tu che un giorno sei una rosa e quello dopo sei una spina. e vado allo sbando lo so che dirai che c'è gente che stà peggio di me e lo so, ma il problema è più complicato. Non ci riesci a dirgli che hai bisogno di qualcosa, qualcuno che ti salvi, ti scavi in petto con una mano e ti ritiri su. Non ti controlli, non ci riesci e credi che sia un male, invece è meraviglioso, sei un fiore selvatico, uno di quei fiori che non si può cogliere ma solo guardare. volevo fartelo sapere perché non pensi che ti ho trattata male perché non ti voglio bene. Non so come stai. Luglio:Scusa, non sono potuta venire.Ultimamente sono in ospedale a fare continui controlli,ma ti prometto che compenseró al più presto.Ah,continui a mancarmi, Agosto:buon compleanno amore,ci vediamo dopo, Settembre:Sai, sto male.sono ricoverata in una clinica.Dicono che se non mangio non posso riprendermi. Da piccola amavo tanto disegnare, colorare, creare qualsiasi cosa, inventare. settembre, ottobre, novembre, dicembre, gennaio... i mesi si sono susseguiti e io cadevo sempre più infondo, sola. La fottuta, insipida, schifosa, rivoltante verità?  Sto cercando, tutt'ora, mentre scrivo tutto questo, i miei ricordi più belli o brutti di questi ultimi anni  e di certo questo è il più brutto. Nessuno ti salva.🚫 Indosso la corazza che mi sono costruita negli anni, ma sotto l'armatura sono più fragile di chiunque voi. Ti piace la notte e ti piacciono le canzoni che non si usan più e i modi di dire che non si usan più. Non ho smesso di pensarti, vorrei tanto dirtelo. Sono solo più difficili da trovare, perché se ne stanno in disparte, chiusi nel loro guscio, credendo che non ci sia nessuno come loro. Ai ragazzi di qui succede spesso. Non riesco a crederci. Ti Cerco Fra La Gente. Ogni abbraccio,ogni bacio,ogni volta che mi stringi la mano davanti agli altri.Le volte che abbiamo fatto l'amore,le volte che mi hai detto " sei perfetta e amo solo te,non mi importa di nessuno " . Spero che te ne servirai per avere la forza di riuscire a prenderti ciò che vuoi. ... mancanza mi manchi amore amore finito frasi vere frasi tumblr mi hai ferita ma non riesco a dimenticarti piangere tumblr ti prego torna. Cosa rappresenta per te la fotografia? [458] Alla fine non sono più niente, non voglio essere più niente, non cerco di essere niente. Gennaio:Mi manchi lo sai? Senti.. Ti chiederei un'ultima cosa, scrivimi ancora! E quando ci facevamo le foto? E tu le credi? Ciao Antonietta! Il tempo delle corse era finito. ovunque. Mi sento ogni giorno scarsa e codarda. 18 anni, Lombardia. Perchè nessuno mi ama? Se lo scopo porta più benefici che costi, se lo scopo è umano, se crea qualcosa di costruttivo ed istruttivo ed educativo, se lo scopo non toglie o se dà in cambio. ed è per questo che ti meriti di guarire. Ricordi di quella spiaggia? La sicurezza, la paura, la frustrazione, la propaganda per voti in un mondo di politca vecchia e sorpassata, non può levare la libertà, perché gente che vive il posto in cui abita, attivamente, costantemente, continuamente e profondamente crea sicurezza, elimina spazi non protetti. E pensiamoci. Raccontaci qualcosa di te. per quanto io vorrei tornare indietro non posso, se potessi non avrei nemmeno iniziato. incidere tagli sulla propria pelle? Mi sono abituata così in fretta alla tua presenza, dopo poco tempo era come se ci fossi sempre stato. Faccio nuove amicizie, mi innamoro di nuovo, difficilmente però accade, ma nessuno mai potrà sostituirle, perchè le emozioni che ho provato con loro non si possono imitare. Sei pronto? voglio che realizzi i tuoi sogni Quando ti riprendevo col cellulare perché avevo bisogno di ricordarti per sempre così sorridente. Ho paura di non essere all’altezza di questo mondo. Il parcheggio del carrefour non va bene perché lo scopo non è quello di accogliere o educare o regalare un momento di umanità o civiltà, è quello di lucro, profitto, becero capitalismo (è per questo che aprire i negozi la domenica è cosa buona e giusta se lo scopo è legittimo e corretto e se in modo legittimo e corretto lo si persegue, ma è un altro discorso). Ma non è mai così, non lo è mai perché siamo tutti tremendamente soli ed ogni volta proviamo a nasconderlo prendendo a braccetto qualcuno, la verità è che poi ci si abitua a vivere in quella solitudine di merda in cui ti hanno lasciato gli altri e quando poi se ne accorgono invece di prendersi a schiaffi, ci prendono te.  E vorresti dirglielo, vorresti sputarglielo in faccia che è colpa loro, che lo stesso veleno che hanno rifilato a te per acqua, qualcun altro farà lo stesso con loro, o probabilmente, moriranno nel loro stesso seme del male. ma è vero che Ok, ma i cittadini? Vicino casa mia c’è un Carrefour aperto 24/24 e succede che a volte io ci capiti la tarda sera o anche la notte, per dolci o alcol o la colazione della mattina dopo o tutto insieme (regolare). Alla fine è un supermercato, quindi se ti porti i bicchieri un paio di cocktail costano meno che in un locale e te lo puoi portare fuori anche con la bottiglia tanto al parcheggio del carrefour chi è che ti viene a controllare, essendo poi un luogo che sta all’esterno della zona decoro e anche dalle zone densamente abitate è facile che nessuno ti dica niente nemmeno se ti fai una canna o una bella riga di coca sul cruscotto della macchina, chi cazzo ti dice niente.

Attico Zona Navigli Milano, Futuro In Inglese Traduzione, Edoardo Leo Ultimo Film, Quando Capisci Di Amare Una Persona, Frasi Sul Profumo Di Lavanda, Basilica San Marco Chiusa, Giorgia Giacobetti E Sposata,

By | 2021-02-02T03:42:26+01:00 February 2nd, 2021|Senza categoria|